31 dicembre 2005

E cinque!

Grande festa ieri per il quinto compleanno del marmocchio. Nonostante la presenza di non meno di 15 bambini (fratellini e sorelline esclusi) ed altrettanti adulti, nessun danno di rilievo a cose o persone.
Tutto cio' ha del miracoloso...

PS Auguri anche al babbo, che ha fatto domanda ufficiale per spostare il suo compleanno, inesorabilmente dimenticato da quando c'e' il cucciolo :)

29 dicembre 2005

In farmacia

Farmacista:"Per chi è questo sciroppo?"
Gioele:"Per me!"
F.:"Come mai prendi lo sciroppo?"
G.:"Ho mal di gola"
F.:"Mal di gola? E come ti è venuto?"
G.:"Boh, un virus..."
F.:"Un virus? E dove l'hai preso?"
G.:"Ma...hai finito di farmi tutte queste domande?"

24 dicembre 2005

Auguri!




Anche quest'anno Natale e' arrivato

Anche quest'anno Natale è arrivato
ma è proprio chiaro il significato
Natale nascita questo vuol dire
ma cosa oggi nasce dobbiamo scoprire.

Nasce un bambino oppure un fiore
nasce un bel sole e segna le ore
nasce un amore o un'amicizia
e questa è sempre una buona notizia.

Ma noi vogliamo che questo Natale
nasca per tutti una cosa speciale
vorremmo per tutti nascesse la pace
ecco il natale che più ci piace.

Sarebbe Natale per tutto il mondo
e lo auguriamo con un girotondo!

01 dicembre 2005

Pensiamo troppo e sentiamo poco.

Mi dispiace, io non voglio fare l'Imperatore, non è il mio mestiere.
Non voglio governare, né conquistare nessuno. Vorrei aiutare tutti se
possibile: ebrei, ariani, neri o bianchi.
Tutti noi esseri umani dovremmo godere soltanto della felicità del prossimo, non odiarci e disprezzarci l'un l'altro. In questo mondo c'è posto per tutti, la natura è ricca ed è sufficiente per tutti noi. La vita può essere felice e magnifica, ma noi l'abbiamo dimenticato. L'avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha precipitato il mondo nell'odio e ci ha condotto a passo dell'oca a fare le cose più abbiette.
Abbiamo i mezzi per spaziare, ma siamo chiusi in noi stessi. La macchina dell'abbondanza ci ha dato povertà, la scienza ci ha trasformato in cinici, l'abilità ci ha resi duri e cattivi. Pensiamo troppo e sentiamo poco: più che macchinari ci serve umanità, ci servono bontà e gentilezza. Senza queste qualità la vita è violenta e tutto è perduto.

L'aviazione e la radio hanno ravvicinato le genti: la natura stessa di queste invenzioni reclama la bontà dell'uomo, reclama la fratellanza universale, l'unione dell'umanità. La mia voce raggiunge milioni di persone nel mondo, milioni di uomini, donne e bambini, disperate vittime di un regime che impone agli uomini di torturare e imprigionare gente innocente.

A coloro che mi odono io dico di sperare. L'avidità che ci comanda è solo un male passeggero, l'amarezza di uomini che temono le vie del progresso umano: l'odio degli uomini scompare insieme ai dittatori; la libertà tolta al popolo tornerà al popolo. Qualunque mezzo usino, la libertà non può essere soppressa.
Soldati, non cedete a dei bruti: vi disprezzano, vi sfruttano e vi dicono come vivere, cosa dire, cosa pensare; vi irregimentano, vi condizionano, vi trattano come bestie. Non vi consegnate a questa gente senz'anima, uomini-macchina, con macchine al posto del cervello e del cuore.

Voi non siete bestie, ma uomini, voi avete l'amore per l'umanità nel cuore, voi non odiate: sono quelli che non hanno l'amore per gli altri che lo fanno.
Non difendete la schiavitù ma la libertà.

Nel Vangelo di S. Luca è scritto: Il regno di Dio è nel cuore degli uomini.
Non di un solo uomo, non di un gruppo di uomini, ma di tutti voi. Voi avete la forza di creare le macchine, di creare la felicità, voi avete la forza di fare che la vita sia una splendida avventura. Quindi in nome della democrazia, usiamo questa forza, uniamoci tutti e combattiamo per un mondo nuovo che sia migliore e che dia a tutti gli uomini un lavoro, ai giovani un futuro, ai vecchi la sicurezza.

Promettendovi questa cosa, dei bruti sono andati al potere. Mentivano: non hanno mantenuto quella promessa e mai lo faranno. I dittatori forse sono liberi perché rendono schiavo il popolo, allora combattiamo per quelle promesse, combattiamo per liberare il mondo eliminando confini e barriere, l'avidità, l'odio e l'intolleranza, combattiamo per un mondo ragionevole, un mondo in cui la scienza e il progresso diano a tutti gli uomini il benessere.
Soldati, nel nome della democrazia siate tutti uniti!

Anna, puoi sentirmi? Dovunque tu sia abbi fiducia, guarda in alto.

Anna, le nuvole si diradano, comincia a splendere il sole. Poi usciremo dall'oscurità verso la luce, vivremo in un mondo nuovo, in cui gli uomini si solleveranno al di sopra della loro avidità.

Guarda in alto, Anna! L'animo umano troverà le sue ali.

C. CHAPLIN

02 novembre 2005

Crisi adolescenziale

"Mamma sono triste..."
"Come mai? Cosa e' successo?"
"Non sono felice di questa famiglia."
"..."
"Me l'aspettavo diversa."
"In che senso te l'aspettavi diversa, cosa c'e' che non va?"
"Pensavo che avrei avuto dei genitori che mi avrebbero fatto fare quello che volevo, non che dovevo sempre ubbidire, ecco!"

28 ottobre 2005

Don't come knocking... no more

You're everything I could want
There's no house you couldn't haunt
You're the key that could keep me in
You're the sense under the skin
I wont bring you roses I'll bring myself instead
Time only is time for what is meant not what was said

Don't come knocking
Don't come knocking
Don't come knocking at my door
Don't come knocking
Knock, knock knocking
Don't come knocking no more

You're a dream I could wake up in
You're a fight I shouldn't try to win
You're the door I'll always leave open
You're the heart that's always hoping
Of a tree lined avenue, in a cottage made of stone

I am sleeping not dreaming
I would rather live alone

Don't come knocking
Don't come knocking
Don't come knocking at my door
Don't come knocking
Knock, knock knocking
Don't come knocking no more

All the stars in the sky, they can't light our way oh no
All the maps and all the charms
All the trees…
Dreams wont leave you home…
Home…

14 ottobre 2005

Punti fermi

- Mamma quando rinasco posso rinascere femmina?
- Non sono sicura che si possa scegliere, pero' penso di si'. E poi non mi preoccuperei molto, hai una vita intera davanti e magari cambierai idea un sacco di volte nel frattempo.
[Pausa di riflessione]
- Non voglio rinascere femmina! Voglio essere un maschio. Io sono un maschio!

Citazioni

"Un amico ti serve quando hai torto.
Quando hai ragione non ti serve a niente."

(Un mercoledì da leoni)

11 ottobre 2005

Semplicità

- Mamma, tutti muoiono?
- Si' Gioele, tutti muoiono.
- Anche i nonni e le mamme e i babbi?
- Eh si', ma fra tantissimo tempo, non preoccuparti.
- E perche' tutti muoiono?
- Perche' altrimenti non ci sarebbe posto per tutti, amore.
- Per i nuovi nati?
- Si'
[pausa di riflessione]
- Anche io moriro' un giorno, vero mamma?
- Succedera' fra tantissimo tempo Gioele, comunque si', la vita funziona cosi'.
- E cosa succede poi quando uno e' morto?
- Eh tesoro questo non lo sa nessuno.
- Io non so come si fa a diventare una stellina... massi' tornero' angelo e poi rinasco di nuovo e poi muoio e poi rinasco...
- Magari amore io e te siamo gia' morti una volta e ci conoscevamo e poi siamo rinati e ci siamo ritrovati vedi? E quando moriremo rinasceremo e staremo insieme per sempre.
- Allora io rinascero' femmina mentre tu sarai ancora un angioletto e poi entrerai nel mio pancino e sarai la mia bimba!

14 settembre 2005

Splat!

Messo al tappeto come un ex-pugile
che vende quotidiani all'angolo della strada.
Sopraffatto dalle lacrime come
un'attempata ragazza del coro
che ha preso oggi il suo ultimo assegno.

C.Bukowski

(cfr. Buba)

09 settembre 2005

Tolto!

E' stato meno peggio di quel che pensavo.
Ero letteralmente terrorizzata, per fortuna il mio dentista e' molto paziente.
Niente strane reazioni all'anestesia, tutto sommato e' finito molto in fretta.

Passera' la fatina del dentino stanotte?

31 agosto 2005

Via il dente, via il dolore!

Uff... tocca toglierlo.
Anzi voleva togliermelo OGGI! Come oggi? Cosi' senza nemmeno essermi preparata?
Fissato per giovedi'. Prevedo settimana di passione.
Non voglio. Punto.

Gioele bravissimo, invece. Ha fatto senz'altro miglior figura di me facendosi curare una carie tranquillo come se stesse facendo un disegno. Merito anche del dentista che ha "perso" venti minuti a spiegargli il funzionamento di ogni singolo macchinario e di ogni singola cosa che gli avrebbe messo in bocca.

Ma io rifiuto categoricamente l'idea di togliermi un dente.
Ora faccio i capricci, ecco.

26 agosto 2005

Firefox mon amour..

Non foss'altro perche' non visualizza il fottutissimo spot in mezzo alla home di Repubblica.
A proposito, photoblog nuovo... almeno la prima versione.

25 agosto 2005

Uhm....

Congiunzione astrale sfavorevole?
Conosco 4 persone (me e Gioele compresi) che in questo momento hanno mal di denti.
Il nostro dentista torna lunedi'....
Ahioooooo!

Non per voler fare Geremia, ma quest'anno in quanto a salute e' stato uno stillicidio di doloretti, acciacchi, inceppi... non gravi per carita', ma assolutamente fastidiosi e destabilizzanti.

Quello che ha pensato "Poveretta ormai.. sara' l'eta'!" e' pregato di uscire subito da questo blog :P

23 agosto 2005

 

Forse viene dal passato la sensazione di libertà che provo ogni volta che me ne vado in giro in bicicletta.
Vento sul viso, la strada che sento mia, soprattutto in questi ultimi giorni di quasi totale assenza di auto, l'aria che sembra pulita e sento il profumo degli alberi. In questa zona ci sono un sacco di pini e se potessi chiudere gli occhi potrei quasi pensare di essere al mare.

Quando ero piccina passavo la maggior parte del tempo in bicicletta scorrazzando in campagna, ma la vera emozione era quella che provavo quando le ruote giravano sull'asfalto. La strada. Il pericolo paventato dalla mamma, l'acquisizione di una ulteriore autonomia.

Ecco, forse questa sensazione arriva proprio da qui.

C'è ancora tanto da fare dentro e fuori, ma piano piano ci arrivo. Il rientro al lavoro è coinciso con il ritorno del mal di stomaco, puntuale. Sono state serene queste vacanze passate a risistemare casa e anche la montagna con la GS non è stata così male. Certo la tattica di passare dormendo la maggior parte del tempo ha avuto molteplici risvolti positivi...

Ho risistemato lo studio prevedendo un tavolo da utilizzare per disegnare. Posizionato sotto la finestra, sgombro per appoggiare i miei lavori.
Basta fughe.

17 agosto 2005

Coccole

"Mammina voglio stare con te per sempre!"
"Amore, vedrai che verra' un giorno in cui sarai grande e invece vorrai stare un pochino per conto tuo..."
"No no io vorro' stare con te per sempre, anche quando saro' grande.... anche quando avro' sei anni!"


Vorrei dire che sono tornata, ed in un certo senso parrebbe proprio cosi'...
Ora come ora mi innervosisce parecchio la lentezza di caricamento del blog che dipende senz'altro dal template che non ho molta voglia di ripulire.
Intanto vado a fare colazione, sbaciucchio il marmocchio e mi rimetto a sistemare casa, dopo la brevissima parentesi montana.
Di cui mi restano come flash: sonno sonno sonno, freddo freddo freddo, verde verde verde e il pupo che canta con noi a squarciagola in mezzo a un bosco...
"O parmigianoooo portami viaaaaa..."

28 marzo 2005

Della serie hai la faccia come il culo

Dice di essere vittima di una cospirazione che sarebbe mirata "contro le personalità di colore americane".
Michael Jackson.
Guardo la sfilza di link all'archivio li' a destra e quasi mi impressiono.
Tre anni di blog.
Beh, due e mezzo, vista la frequenza con cui l'aggiorno ultimamente.

Ormai ho smesso di interrogarmi sul motivo per cui non aggiorno piu'.
Certo quando ieri hai detto "Se tu avessi ancora un blog, questa sarebbe da scrivere" ci sono rimasta un po' male.
Io ho ancora un blog e dentro pulsa di emozioni e racconti e gioie e dolori.
Non muore soltanto perche' non e' aggiornato.
Almeno credo.

Vorrei solo stare meglio, meglio, meglio come dice Rillo.
Ma piano piano ci arrivo :)

19 febbraio 2005

Dalla nonna.
"Chi va piano va sano e va lontano!"
"Si' ma chi corre va lontanissimo!!!"

Chiacchierando dei 5 sensi.
"Gioele se io ti faccio una carezza, che senso sto utilizzando?"
"Il senso di felicita', mamma!!"

28 gennaio 2005

Addio bambina mia.
Nel mio cuore, per sempre.
<3
Si. Le cose possono sempre peggiorare.
Ginger ha avuto la pleurite.
Ieri sera Gioele le si avvicina per farle una coccola e si volta di scatto verso di me con gli occhi sgranati:"Mamma! Ginger mi ha detto che e' triste!"

Stamattina la trovo che sta malissimo. Arrangio Gioele per l'asilo e la portiamo di corsa dal veterinario. Embolia cerebrale, probabilmente una complicanza della pleurite che peraltro stava guarendo.
E' in terapia, ma nn so se ce la fara'.

15 anni di vita insieme.
La mia bimba...

01 gennaio 2005

Buon Anno ?

"Quest'anno, Leone, dovresti dedicarti ai dettagli esasperanti e magnifici. Ti esorto a tuffarti nei misteri dell'intrigo mentre ti eserciti nell'arte di padroneggiare le mille e una faccende pratiche che faranno avverare i tuoi sogni. Forse ti conviene imparare a memoria questa citazione dal filosofo William James: -Ho chiuso con i progetti grandiosi, le istituzioni importanti e i grandi successi. Preferisco quelle energie umane sottili, invisibili e amorevoli che collegano un individuo all'altro, scivolando tra le fessure del mondo come tante piccole radici o capillari-".

Sto blog fa cagare, tanto per cominciare.
Dovrei decidermi a chiuderlo.

Non capisco se il problema sta nel fatto che non ho piu' voglia di guardarmi dentro o non ne ho piu' il coraggio.
In ogni caso la sua funzione sembrerebbe terminata.

Non e' piu' un blog day-by-day, non e' piu' terapeutico.
Non e'.
Mi somiglia sempre di piu', ora che ci penso.