30 ottobre 2009

Ma anche...

Rispetto e libero arbitrio.

"I'm trying to free your mind, Neo. But I can only show you the door. You're the one that has to walk through it."

29 ottobre 2009

La pillola rossa

Il primo passo è fatto. E non è ancora nulla.
Abbiamo un quadro abbastanza preciso eppure ci sfuggono ancora molte cose.
Ma.

"Adesso ti dico perché sei qui. Sei qui perché intuisci qualcosa che non riesci a spiegarti. Senti solo che c'è. È tutta la vita che hai la sensazione che ci sia qualcosa che non quadra, nel mondo. Non sai bene di che si tratta ma l'avverti. È un chiodo fisso nel cervello. Da diventarci matto."

28 ottobre 2009

NWO i rettiliani e la natura umana

Basta immaginarsi nella testa di chi fa i soldi vendendo armi per capire che tirar giù due torri per innescare una fantomatica caccia al terrorista (nel senso più ampio che si può dare a questo termine) non è così paradossale e/o assurdo come può sembrare.

Senza bisogno di farsi indottrinare da testi o video scritti da altri, basta avere la voglia e il tempo di documentarsi sulla situazione venuta a crearsi dopo la guerra fredda per fare l'esempio più vicino a noi oppure sulle crisi economiche che hanno preceduto i conflitti mondiali.

E non c'è bisogno di scomodare i rettiliani è sufficiente aprire gli occhi e guardare in modo disincantato alla vera natura dell'uomo per rendersi conto che non c'è bisogno di pensare a cospirazioni aliene.

"Desidero condividere con te [Morpheus] una geniale intuizione che ho avuto, durante la mia missione qui. Mi è capitato mentre cercavo di classificare la vostra specie. Improvvisamente ho capito che voi non siete dei veri mammiferi: tutti i mammiferi di questo pianeta d'istinto sviluppano un naturale equilibrio con l'ambiente circostante, cosa che voi umani non fate. Vi insediate in una zona e vi moltiplicate, vi moltiplicate finché ogni risorsa naturale non si esaurisce. E l'unico modo in cui sapete sopravvivere è quello di spostarvi in un'altra zona ricca. C'è un altro organismo su questo pianeta che adotta lo stesso comportamento, e sai qual è?
Il virus.
Gli esseri umani sono un'infezione estesa, un cancro per questo pianeta: siete una piaga. E noi siamo la cura." (Agente Smith)

24 ottobre 2009

La sesta.

Anno più anno meno siamo in grado di stimare che dai 4 ai tre MILIARDI di anni fa sono apparse le prime forme di vita sulla terra.

I dinosauri hanno abitato il globo per 65 MILIONI di anni a partire da 160 MILIONI (circa) di anni fa.

Dalle ultime scoperte fossili si riesce a datare la comparsa della razza umana non prima di un MILIONE e mezzo di anni fa.

E' facile capire come la nostra presenza qui rappresenti -in linea temporale- poco più di un battito di ciglia per il nostro pianeta.

Sembra che dall'inizio dei tempi ad oggi ci siano state 5 estinzioni di massa (comprendendo anche i dinosauri), eppure la Terra non si è fermata a piangere i suoi morti. Ha continuato a ruotare su se stessa e intorno al Sole finchè nuove forme di vita hanno sostituito le precedenti.

Mi chiedo allora che cosa ci dia l'arroganza di pensare che la nostra razza esisterà in eterno. E' molto probabile, invece, che ci estingueremo in un soffio e nessuno rimpiangerà la nostra mancanza, come è nella natura delle cose.

E in fondo un po' ce lo meritiamo: non siamo pronti.

21 ottobre 2009

Black clouds

Ci sono persone che si portano dietro un'aura di negatività che la nuvoletta di Fantozzi al confronto è una giornata piena di sole.
E' come se fossero totalmente assuefatte al pensiero negativo, immerse in una nuvola scura che inghiotte tutto quello che passa loro accanto. E se una serie di domande mirate porta all'inevitabile risposta "tutto bene tutto bene" sono incapaci di auto censurarsi e devono per forza trovare il modo di farti preoccupare per qualcosa.
Si può vivere diversamente. Si deve. Anche a 70 anni. Altrimenti tanto vale tirarsi un colpo in testa e lasciare il posto a chi cerca di fare qualche piccolo tentativo, un giorno dopo l'altro, di trovare ragioni per cui valga ancora la pena vivere.