02 maggio 2008

Free Italy!

Navigando qui e lì mi imbatto sul video della trasmissione Annozero, la puntata di ieri sera e ammiro sinceramente l'aplomb dimostrato da Marco Travaglio azzannato da Sgarbi. Poi apro Adnkronos e leggo che Sgarbi (che gli ha dato del bugiardo e del pezzo di merda) sta seriamente pensando di querelarlo per una battuta del tipo:"Ma non c'e' la neurodeliri in questo studio?". Meno di mezzora dopo si scopre che non è il solo ad essere indignato: anche Petruccioli è molto arrabbiato, stavolta con Santoro, perchè ha permesso di dire a Beppe Grillo quel che pensa.
Testualmente: "[Santoro] ha di nuovo messo il Servizio Pubblico Radiotelevisivo a disposizione del comico che ha rivolto insulti al presidente della Repubblica e al professor Veronesi. A nessuno è consentito confondere la libertà del giornalista con l'appalto della Tv Pubblica a Terzi."
Eh beh.. che dire, Biagi è morto, Luttazzi si è praticamente scavato la fossa da solo, mancava Santoro no?

Per fortuna continuo a seguire un link dietro l'altro, leggo interviste, ascolto interventi e più vado avanti più mi stupisco che Travaglio sia ancora vivo, anzi sono sinceramente preoccupata per la sua incolumità.

Proteggiamo le persone (e i giornalisti) come lui, perchè è l'unico modo per salvaguardare noi stessi.

2 commenti:

Melanippe ha detto...

A me sinceramente ha dato decisamente fastidio che Grillo se la fosse presa con Veronesi. Quando Grillo sarà in grado di salvare tutte le vite umane che ha salvato Veronesi, allora potrà anche insultarlo. Prima no. E Veronesi, che è un signore, non ha degnato di un bip le sparate di Grillo :-)

Pat. ha detto...

E questo cosa c'entra con la libertà di esprimere le proprie idee? :)